Malte e Rasanti - Rivendita Materiali Edili - Frandi

Malte

Le malte sono prodotti impiegati principalmente nella posa dei mattoni per realizzare murature portanti oppure tramezzi oltre ad altri utilizzi di vario tipo.

La composizione della malta prevede la presenza di aggregati e legante che devono essere miscelati fino ad ottenere un prodotto quanto più possibile omogeneo; nella maggior parte dei casi si tratta di un impasto di acqua, sabbia e legante (cemento in caso di malte cementizie).

A differenza del cemento che offre unicamente prestazioni leganti con buona resistenza meccanica ma compattezza ed integrità inadeguate, la malta cementizia garantisce maggiori opportunità d’impiego.

Il prodotto viene confezionato nel momento stesso del suo impiego, solitamente servendosi di apposite impastatrici meccaniche, fino ad ottenere un composto adeguatamente fluido, che poi viene applicato.
Nella maggior parte dei casi il prodotto è applicato manualmente, tranne quando viene pompato per l’esecuzione di sottofondi.

La malta cementizia, in cui il legante è costituito dal cemento, grazie alle sue proprietà estremamente versatili viene usata molto frequentemente.

La malta di calce aerea prevede l’utilizzo del grassello di calce, che si ricava dallo spegnimento di calce in acqua; attualmente è disponibile polvere di calce già idrata.
Pur essendo caratterizzata da un’elevata aderenza e da una facile applicazione, questa malta presenta scarsa resistenza meccanica al gelo e pertanto viene usata soprattutto per opere interne (imbiancature e intonaci).

La malta di calce idraulica è prodotta con acqua, sabbia e calce idraulica, ottenuta dalla cottura di pietra calcarea con aggiunta di una percentuale (20%) di argilla.

La malta di gesso si ottiene dalla miscelazione tra acqua e gesso ed è caratterizzata da una presa particolarmente rapida che ne consiglia l’applicazione specifica per rifiniture.