fbpx

Se siete alla ricerca di un materiale durevole e resistente nel tempo per realizzare un nuovo barbecue in giardino o un forno a legna, sicuramente la risposta la troverete nei mattoni refrattari.

Perché scegliere proprio un mattone refrattario?

Il mattone refrattario pressato a secco trova largo impiego sia nella realizzazione che nel rivestimento interno di forni a legna, barbecue e camini, grazie proprio alle sue caratteristiche di resistenza al calore, all’usura e alle intemperie.

Infatti la sua composizione chimica, ovvero silicio, ossido di alluminio e silice, lo rende fortemente stabile al calore; questo permette di sottoporre il mattone a temperature molto elevate e di non disperdere il calore all’esterno.

Il funzionamento fisico

Durante il processo di produzione è possibile variare le componenti chimiche dell’impasto per avere diverse tipologie di mattoni refrattari, con resistenze e caratteristiche meccaniche differenti.

Il materiale refrattario può essere portato a temperature che variano tra i 1100°C e i 1600°C senza fondere o incrinarsi; è proprio questo il suo punto di forza, la resistenza agli shock termici.

Il vostro forno, barbecue o camino avranno un’ottima resa, grazie alla capacità di accumulo e confinamento dell’energia termica all’interno del mattone, senza deformarsi o rompersi; il calore verrà rilasciato lentamente andando ad ottimizzare il rendimento, i consumi e garantendo un’ottima cottura dei cibi che sarà omogenea e costante.

I materiali refrattari, per le loro caratteristiche chimiche e meccaniche, sono perfetti per realizzare le superfici più esposte al fuoco e all’usura, come i piani fuoco e i davanzali in tavelle refrattarie, dove si appoggiano attrezzi molto caldi, e gli interni dei forni a legna.

Non sarà necessario coprire la vostra struttura dalle intemperie, l’aspetto dei mattoni rimarrà inalterato nel tempo e avranno una lunga durata. Con la scelta dei mattoni refrattari la manutenzione sarà facile e veloce: basterà un po’ di acqua per farli tornare alle condizioni iniziali.

Mattoni refrattari

Esempio di mattoni refrattari

Prezzi e tipologie

Esistono in commercio differenti tipologie di mattone refrattario, in relazione alle dimensioni, al colore e alla resistenza; in questo modo potrete scegliere liberamente come configurare il vostro manufatto dando sfogo alla fantasia. Durante la fase di produzione i mattoni vengono colati in appositi stampi e posso assumere svariati formati: mattoni classici, listelli, tavelle. Esistono anche dei pezzi speciali che vengono utilizzati per la realizzazione di archi e volte, come cunei, coltelli, ecc…

Il prezzo dei mattoni refrattari varia in relazione alle caratteristiche meccaniche, alle dimensioni e al colore, anche se generalmente risulta essere alquanto modesto.

Possono essere acquistati in negozi per materiali edili o in rivenditori per la fumisteria e il loro prezzo può aggirarsi intorno ad 1 euro cad. Se facciamo un conto al metro quadro, il prezzo del mattone refrattario può aggirarsi tra i 25 e i 30 euro; è fondamentale quindi avere bene a mente le dimensioni della struttura da realizzare, in modo tale da poter valutare accuratamente la spesa.

Le varianti in commercio

Tra i fabbricanti di mattoni in materiale refrattario c’è la UNISTARA S.p.A, che realizza una ampia varietà di prodotti refrattari per l’edilizia, caratterizzati da elevata resistenza agli shock termici, alla compressione e all’usura.

Tra i prodotti top di gamma abbiamo i mattoni Starmax bianco e Starmax R rosso, nei vari formati mattone, tavelle, listelli e cunei.

I primi sono caratterizzati da una refrattarietà sotto carico di 1210 °C e i secondi 1120 °C.

Nel catalogo troviamo inoltre i mattoni antiacido B.A.A, B.A.A.M ed Extra, utilizzati per la costruzione e il rivestimento interno di manufatti come forni, barbecue e caminetti. Sono antiacidi e di colore bianco.

Nella messa in opera di mattoni refrattari per forni a legna, barbecue e camini bisogna utilizzare degli accorgimenti specifici; infatti è fondamentale l’utilizzo di malte refrattarie ricche di ossido di silicio di ossido di alluminio e povero di ossido di ferro.

Questo non è un dettaglio da sottovalutare altrimenti si andrebbe a perdere le caratteristiche del mattone refrattario.

Contattaci

A seguito di questa breve introduzione sui mattoni refrattari, ti segnaliamo che per qualunque dubbio tu possa avere siamo disponibili ad assisterti a titolo gratuito. Quindi non esitare a contattarci per qualunque necessità!

 

Come contattarci